Totem - Sviluppo di progetti educativi, culturali e formativi
Email cooptotem@cooptotem.it | Telefono +39 332 33.10.50

“Spesa Sballata” è un progetto promosso da Totem in collaborazione stretta con la Provincia di Varese – Osservatorio Provinciale Rifiuti e la Scuola Agraria del Parco di Monza.

Il progetto nasce in un contesto locale che vede Varese presentare una crescente sensibilità per la raccolta differenziata, ma con una produzione di Rifiuti Solidi Urbani procapite, in particolare la plastica, ancora superiore alla media provinciale e in costante ascesa. Questo particolare tema si inserisce nel più ampio contesto europeo di prevenzione dei rifiuti decadenti da articoli in plastica monouso che più facilmente si disperdono nell’ambiente.

L’obiettivo generale del progetto è di ridurre l’utilizzo della plastica monouso promuovendo un cambio di prassi e di comportamenti verso uno stile di vendita, di governance e di vita più sostenibile e green.

Il progetto si sviluppa nell’arco del 2020-2021 attorno a tre grandi azioni:

  1. SPESA SENZA IMBALLO: viene studiata e sperimentata una procedura di vendita/acquisto in alcuni supermercati con l’uso di contenitori/retine riutilizzabili portati dal cliente e l’eliminazione del guanto monouso.
  2. FAMIGLIE SBALLATE: un gruppo di famiglie si impegna a ridurre la produzione di rifiuti di plastica in ambito domestico, condividendo tra loro buone prassi e informazioni sui “negozi leggeri” della città.
  3. REALIZZAZIONE DI UN EVENTO PLASTIC-FREE: vengono studiate e inserite prassi di riduzione della plastica all’interno della Festa dello Sport di Varese.

 

Da queste azioni nascono strumenti concreti che favoriscono la replicabilità del progetto in altri contesti e la diffusione di buone pratiche: linee guida sanitarie, vademecum per vivere in modo più green, mappatura di negozi leggeri, linee guida per eventi plastic-free.

Il progetto viene realizzato con il contributo della Fondazione Cariplo (Bando Plastic Challenge 2019) ed è inoltre sostenuto dal Comune di Varese, Coop Lombardia e Carrefour Italia.

Per seguire gli sviluppi del progetto: pagina facebook Famiglia Sballata